• Home
  • Archivio
  • "ALESSANDRO PIERONI DALL’IMPRUNETA E I PITTORI DELLA LOGGIA DEGLI UFFIZI”
Flag of France.svg   Flag of Germany.svg   Flag of the United Kingdom.svg

TRASFIGURAZIONE. "TRASUMANAR SIGNIFICAR PER VERBA NON SI PORIA"

Teologia, iconologia, simbologia e iconografia. Incontro tra Oriente e Occidentecopertina catalogo mostra trasfigurazione
La mostra è nata grazie all’impegno dell’Associazione Amici del Museo d’arte sacra di Tavarnelle, che ha voluto indagare 
l’evoluzione, le sperimentazioni e la costanza della rappresentazione sacra nell’arte cattolica ed ortodossa ponendole in dialogo tra loro. La missione evangelica dell’artista che trasmette la conoscenza delle Sacre Scritture per facilitare l’incontro con il Mistero viene rivelata da opere d’arte con linguaggi formali e simbolici diversi. Sette temi evangelici sono stati affidati ad altrettanti iconografi e artisti contemporanei che si sono confrontati con opere inedite, esposte nei locali della pieve romanica di San Piero in Bossolo e nelle sale del Museo, accanto ad opere notevoli quali la Madonna col Bambino attribuita a Meliore ed eseguita intorno al 1270. Le opere erano dedicate alla Natività di Gesù (Monica Bucci e Filippo Rossi), al Battesimo di Cristo (Cinzia Granata e Sergio Nardoni), alla Vocazione di Pietro (Giancarlo Pellegrini e Antonio Possenti), alla Trsfigurazione (Francesca Pari e Giampaolo Talani), alla Resurrezione (Aleksandr Stal’nov e Luca Alinari), alla Pentecoste (Maria Thea Egentini e Elena Bianchini), all’Assunzione della Vergine (Paolo Orlando e Giovanni Maranghi).
20 settembre - 22 novembre 2015

Pieve di San Piero in Bossolo, Museo di Arte Sacra di Tavarnelle Val di Pesa

StampaEmail